Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

autorizzazione paesaggistica semplificata

autorizzazione paesaggistica semplificata - procedimento
COMUNE DI DOZZA (BO)
Descrizione del procedimento

Secondo quanto stabilito dall'art. 146 del D. Lgs. 22/01/2004 n. 42 e s.m.i., i proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo di immobili ed aree di interesse paesaggistico, tutelati dalla legge, a termini dell'art. 142, o in base alla legge, a termini degli articoli 136, 143, comma 1, lett. d) e 157, non possono distruggerli, né introdurvi modificazioni che rechino pregiudizio ai valori paesaggistici oggetto di protezione, senza la preventiva autorizzazione del Comune che viene rilasciata dopo aver acquisito il parere vincolante del Soprintendente.

L'autorizzazione paesaggistica costituisce atto autonomo e presupposto rispetto al permesso di costruire o agli altri titoli legittimanti l'intervento urbanistico-edilizio. L'autorizzazione è efficace per un periodo di 5 anni, scaduto il quale l'esecuzione dei progettati lavori deve essere sottoposta a nuova autorizzazione. Qualora i lavori siano iniziati nel quinquennio, l'autorizzazione si considera efficace per tutta la durata degli stessi.

 

Gli interventi di lieve entità, indicati nell'allegato 1 del DPR 09/07/2010 n. 139, sono assoggettati a procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica disciplinato dall'art. 4 del medesimo decreto.

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria

2° Servizio “Urbanistica, edilizia privata, ambiente, manutenzione, protezione civile” del 2° Settore

Responsabile del procedimento

Ing. Susanna Bettini (tel. 0542 678351 opzione 3-PEC: comune.dozza@cert.provincia.bo.it) e rilascio da parte del Responsabile del Servizio Ing. Susanna Bettini

 

Modalità di richiesta dell'autorizzazione

L'interessato ad ottenere il rilascio dell'autorizzazione deve presentare richiesta al servizio competente (2° Servizio “Urbanistica, edilizia privata, ambiente, manutenzione, protezione civile” del 2° Settore) utilizzando il modulo sotto riportato e apponendovi una marca da bollo da € 16,00. 

Alla domanda deve essere allegata la relazione paesaggistica semplificata redatta ai sensi del DPCM 12/12/2005.

 

L'interessato può presentare la domanda:

  • per posta indirizzandola a Comune di Dozza – via XX Settembre n. 37 – 40060 Dozza (BO)

  • per posta elettronica certificata indirizzandola a: comune.dozza@cert.provincia.bo.it

  • direttamente all'Ufficio Protocollo (Dozza – via XX Settembre n. 37) negli orari di apertura del pubblico (Dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30; Martedì e Giovedì non-stop dalle ore 8,30 alle ore 17,30)

  • direttamente presso l'URP (Piazza Libertà, 3 - Toscanella)

Modulistica

Modulo di domanda per il rilascio di autorizzazione paesaggistica (.pdf)

Informazioni procedimenti in corso

Gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardano rivolgendosi al 2° Servizio “Urbanistica, edilizia privata, ambiente, manutenzione, protezione civile” del 2° Settore (via XX Settembre n. 37 – Dozza; tel. 0542 678351 opzione 3) negli orari di apertura del pubblico (Martedì  8.30-13.00 / 14.00-17.30; Giovedì dalle 8.30 alle 13.30)

Termine per il rilascio

Secondo quanto stabilito dagli artt. 3 e 4 del D.P.R. 139/2010, il procedimento di rilascio dell'autorizzazione paesaggistica semplificata ha una durata massima di 60 giorni così determinato:

  • istruttoria da parte dell'ufficio comunale: entro 30 giorni dalla data di presentazione della domanda;

  • parere del Soprintendente: entro 25 giorni dalla ricezione degli atti;

  • rilascio dell'autorizzazione entro 5 giorni dal ricevimento del parere del Soprintendente oppure

  • nel caso di parere non pervenuto entro i 25 giorni, il Comune ne prescinde e rilascia l'autorizzazione entro i successivi 5 giorni.

Costi a carico del cittadino e modalità di pagamento

  • n. 2 marche da bollo da € 16,00 (n. 1 sulla richiesta e n. 1 sull'autorizzazione all'atto del rilascio oltre alle marche da bollo da € 1,00 su ogni allegato all'autorizzazione rilasciata);

  • diritti di segreteria: € 30,00 in esecuzione della deliberazione di G.C. n. 25 del 17/02/2011 da corrispondere con una delle seguenti modalità:

    - presso
    l'Ufficio Economato del Comune (Dozza – via XX Settembre n. 37);

    - presso la Tesoreria Comunale – CARISBO – filiale di Dozza specificando nella causale l'atto al quale si riferisce il pagamento;


      - mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate bancarie:

Codice IBAN IT 57 R 03069 02477 100000046007 - Intesa San Paolo, filiale Bologna Città, Piazza Cavour 4

specificando nella causale l’atto al quale si riferisce il pagamento.

Normativa di riferimento

Servizio on line //
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale  

Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale, ai sensi del D. Lgs. 02/07/2010 n. 104,  oppure  ricorso straordinario al Capo dello Stato, ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica n. 1199/71

Soggetti a cui è attribuito il potere sostitutivo

Ai sensi dell'art. 2, comma 9 bis,   della L. 241/1990 e s.m.i. in caso di inerzia e trascorsi inutilmente i termini per la conclusione del procedimento, il  richiedente  può rivolgerersi al Segretario del Comune (tel. 0542 678351 opzione 1 - PEC: comune.dozza@cert.provincia.bo.it)

Data pubblicazione: 23/10/2013 12:20

Ultimo aggiornamento: 15/03/2019 13:15