Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

certificato di destinazione urbanistica

certificato di destinazione urbanistica - procedimento
                                       

COMUNE DI DOZZA (BO)                                                               

Descrizione del procedimento

il certificato di destinazione urbanistica (CDU) è un documento contenente le prescrizioni urbanistiche dei terreni previste dallo strumento urbanistico comunale vigente.

Ai sensi dell'art. 30 del DPR 380/2001 e dell'art. 12 della L.R. 23/2004, questo certificato deve essere allegato agli atti di trasferimento o costituzione o scioglimento della comunione di diritti reali (atti di compravendita, di divisione, di donazione, ecc.) aventi ad oggetto terreni che non costituiscano pertinenze di edifici censiti al Nuovo catasto edilizio urbano, purchè la superficie complessiva dell'area di pertinenza medesima sia superiore a 5.000 metri quadrati.

Il certificato di destinazione urbanistica conserva validità per un anno dalla data di rilascio se, per dichiarazione dell'alienante o di uno dei condividendi, non siano intervenute nel frattempo modificazioni degli strumenti urbanistici.

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria

2° Servizio “Urbanistica, edilizia privata, ambiente, manutenzione, protezione civile” del 2° Settore

Responsabile del procedimento

Geom. Giacomo Bertozzi (tel. 0542 678351 opzione 3-PEC: comune.dozza@cert.provincia.bo.it) e rilascio da parte del Responsabile del Servizio Ing. Susanna Bettini

 

Modalità di richiesta del certificato

l'interessato ad ottenere il rilascio del certificato deve presentare richiesta al servizio competente (2° Servizio “Urbanistica, edilizia privata, ambiente, manutenzione, protezione civile” del 2° Settore) utilizzando il modulo sotto riportato e apponendovi una marca da bollo da € 16,00 (le richieste di certificato per uso successione sono esonerate dall'imposta di bollo ai sensi dell'art. 5 della Tabella Allegato B del DPR 642/1972).

Alla domanda deve essere allegato un estratto di mappa catastale con delimitazione dei mappali oggetto della richiesta; tale documento è reperibile presso l'Agenzia del territorio di Bologna.

L'interessato può presentare la domanda:

  • per posta indirizzandola a Comune di Dozza – via XX Settembre n. 37 – 40060 Dozza (BO)

  • per posta elettronica certificata indirizzandola a: comune.dozza@cert.provincia.bo.it

  • direttamente all'Ufficio Protocollo (Dozza – via XX Settembre n. 37) negli orari di apertura del pubblico (Dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30; Martedì e Giovedì non-stop dalle ore 8,30 alle ore 17,30)

  • direttamente all'URP (Toscanella - Piazza Libertà, 3)

Modulistica

Modulo di domanda per il rilascio di certificato di destinazione urbanistica (.pdf)

Informazioni procedimenti in corso

gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardano rivolgendosi al 2° Servizio “Urbanistica, edilizia privata, ambiente, manutenzione, protezione civile” del 2° Settore (via XX Settembre n. 37 – Dozza; tel. 0542 678351 opzione 3) negli orari di apertura del pubblico (Martedì  8.30-13.00 14.00-17.30; Giovedì dalle 8.30 alle 13.30)

Termine per il rilascio

il certificato viene rilasciato entro 30 giorni dalla data di presentazione della richiesta

Costi a carico del cittadino e modalità di pagamento

    • n. 2 marche da bollo da € 16,00 (n. 1 sulla richiesta e n. 1 sul certificato all'atto del rilascio); chi richiede il certificato ai fini della successione è esonerato dall'imposta di bollo;

    • diritti di segreteria: € 50,00 in esecuzione della deliberazione di G.C. n. 25 del 17/02/2011 da corrispondere con una delle seguenti modalità:

      - presso l'Ufficio Economato del Comune (Dozza – via XX Settembre n. 37);

      - presso la Tesoreria Comunale – CARISBO – filiale di Dozza specificando nella causale l'atto al quale si riferisce il pagamento;


- mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate bancarie: Codice IBAN IT 57 R 03069 02477 100000046007 - Intesa San Paolo, filiale Bologna Città, Piazza Cavour 4, specificando nella causale l’atto al quale si riferisce il pagamento.

 

Normativa di riferimento

- Legge n. 47/85 in materia di condono edilizio;

- Art. 30 DPR n. 380 del 06/06/2001;

- Art. 12 L.R. n. 23 del 21/10/2004

 

Servizio on line //
Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale
Soggetti a cui è attribuito il potere sostitutivo Ai sensi dell'art. 2, comma 9 bis,   della L. 241/1990 e s.m.i. in caso di inerzia e trascorsi inutilmente i termini per la conclusione del procedimento, il  richiedente  può rivolgerersi al Segretario del Comune   (tel. 0542 678351 opzione 1 - PEC: comune.dozza@cert.provincia.bo.it)

Data pubblicazione: 10/10/2013 17:05

Ultimo aggiornamento: 15/03/2019 13:06